Colosseo

Roma (RM)

Colosseo

Fu costruito dagli imperatori della dinastia Flavia: Vespasiano, che diede inizio ai lavori nel 72 d.C., suo figlio Tito, che lo inaugurò nell’80 d.C. e Domiziano, fratello di quest’ultimo, che ne ultimò la costruzione e gli arredi decorativi. La funzione dell’anfiteatro era quella di ospitare i munera gladiatoria, i famosi combattimenti tra gladiatori (i quali in epoca imperiale andarono ad affiancare i ludi circenses, ospitati presso il Circo Massimo) e le cosiddette venationes, simulazioni di caccia ad animali feroci ed esotici, provenienti dalle più lontane province dell’Impero.