Chiesa di Santo Stefano

Belluno (BL)

Chiesa di Santo Stefano

La chiesa di Santo Stefano è un luogo di culto cattolico in stile gotico italiano della città di Belluno; è sede della parrocchia dei Santi Biagio e Stefano, inserita nella convergenza foraniale 3. La chiesa, progettata da Giorgio Tagliapietra da Como, fu iniziata nel 1468 a servire l'omonimo borgo che all'epoca era fuori dalle mura cittadine. La costruzione fu iniziata dai monaci dell'Ordine dei Serviti. Nel 1480 si cominciò a gettare le fondamenta del campanile e durante gli scavi, fu riportato alla luce il sarcofago romano di Caio Flavio Ostilio (oggi conservato nel cortile di Palazzo Crepadona in città) ed i resti di un acquedotto romano.